Ciclone tropicale sfiorerà la Sicilia, ma niente paura

2481
Immagine tratta dal Ilmeteo.it

Che tempo farà? Ce lo chiediamo un po’ tutti, dopo le notizie su una tempesta tropicale prevista per le prossime ore. Ma sarà davvero così, almeno dalle nostre parti?

Questo è quello che riporta la Sicilia web:

“Una tempesta tropicale sta risalendo dalle coste libiche, rinforzandosi nel Mediterraneo e puntando dritto verso la Sicilia con possibili acquazzoni, anche di forte intensità, sul versante orientale dell’isola. I primi effetti si potrebbero avere a partire da stasera.

Nelle prossime 24-48 ore, il vortice ciclonico chiamato comunemente Tlc (Tropical like cyclone) potrebbe rinforzarsi a causa delle elevate temperature del mare, divenendo un uragano in piena regola con raffiche di vento che potrebbero raggiungere anche i 100 chilometri orari.

La depressione libica – così la definiscono gli esperti meteo – è capace di apportare intense precipitazioni attorno il proprio occhio ciclonico, che a giudicare dalle mappe satellitare potrebbe estendersi sulla Sicilia orientale. Non è escluso che la tempesta tropicale perda potenza oppure che scateni i suoi effetti in mare aperto”.

Meteo Ispica, sempre molto attento, però spiega: “È ormai molto probabile la transizione del vortice depressionario denominato “Cassilda” che ormai si trova nel basso Ionio in TLC in quanto tutti i modelli vedono questa configurazione. In particolare l’ultimo aggiornamento è davvero estremo con un mostro da quasi 980 hPa diretto verso la Grecia e che porterebbe venti medi fino a 130-140 km/h e raffiche anche superiori, potenza paragonabile a un uragano di categoria 1. Inoltre sembra che il minimo passerà un po’ più a ovest rispetto ai precedenti aggiornamenti, quindi è possibile che la parte più esterna del ciclone possa coinvolgere la Sicilia orientale in giornata, ma l’occhio del ciclone rimarrà lontano dalla nostra isola”.

Nel dubbio, prepariamo un ombrello. Sperando che nel fine settimana, invece, tornino a essere utili gli ombrelloni.