“Facciamo uscire la luce”: il presepe dei ragazzi dell’Anffas

105
Immagine di repertorio

Domani 16 dicembre alle ore 19, nel piazzale antistante il Centro Diurno dell’Associazione Anffas Onlus di Ragusa, nel pieno rispetto della normativa anticovid, si terrà l’inaugurazione del Presepe dell’Associazione.

In quest’anno particolarmente buio, nel quale la pandemia da Covid -19 ci ha costretti e ci costringe ad isolarci, a chiuderci, i ragazzi del Centro Diurno Comunale Anffas Onlus Ragusa hanno voluto dare un segno di apertura e di luce.

Le  persone con disabilità che frequentano il Centro Diurno, hanno infatti  realizzato un Presepe, lavorando suddivisi in piccoli gruppi ed assemblando il presepe in un secondo momento,  per garantire il distanziamento e la sicurezza necessari.

I ragazzi hanno voluto rendere “unica” questa opera realizzandola in cartapesta, legno e polistirolo, raccogliendo pigne per realizzare i tetti delle case e utilizzando i colori per abbellire il paesaggio.

L’Associazione ha deciso di mostrare il Presepe esponendolo da una delle finestre del Centro Diurno, così da regalarlo a tutta la città… perché possa essere una finestra da cui fare uscire tutti noi ed entrare tutti voi, una finestra aperta che ci consenta virtualmente di abbracciarci.

La formula di questo Natale si racchiude in un “Presepe Drive-In” per poter vedere un Presepe anche dalla macchina.

L’Anffas Onlus di Ragusa vuole così augurare tanta luce, che possa giungere proprio a tutti in questo Natale 2020 e che possa portare un messaggio di caldi abbracci, di autonomia, inclusione e di indipendenza.

L’Associazione vuole far sentire la propria vicinanza a tutti…”facciamo uscire la luce“!

Il Presepe resterà esposto per tutto il periodo delle festività fino al 6 gennaio.