Un pitone incastrato in un tombino: a Catania succede (davvero) di tutto

375
Immagine di repertorio

Sicuramente abbandonato, l’animale stava in giro in cerca di casa. E ha provato con un tombino. Gli è andata male, però, perché è rimasto incastrato. Ora è stato liberato e sarà portato al bioparco di Palermo.

Accade di tutto a Catania: in via Gentile, a due passi dal Castello Ursino, un pitone di un metro e venti centimetri è stato notato dagli abitanti che hanno avvisato i carabinieri. L’animale, che non è velenoso, è stato quindi recuperato dai responsabili della Associazione Pro Natura Catania- Ragusa Luigi Luno e Grazia Muscianisi, esperta in fauna selvatica.

Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri nucleo Cites Catania, veterinari Asp e i responsabili dell’associazione.