Intitolata a Gianni Molè la Sala Convegni di viale del fante

70

Il Commissario Straordinario dott. Salvatore Piazza, con propria determina, stamattina ha intitolato la sala convegni della sede centrale di viale del fante, al dott. Gianni Molè, capo redattore dell’ufficio stampa dell’ente e capo di gabinetto,  prematuramente scomparso il primo novembre scorso.

La sala convegni è stata realizzata nel 2006 negli spazi già dedicati alla sala mostre e si è rivelata fin da subito un vivace e proficuo punto di riferimento culturale, politico e sociale per l’Ente e per la comunità iblea, dove si sono svolte, nel corso degli anni, prestigiosi convegni, meeting ed incontri con autorità nazionali ed internazionali.

Il dott. Gianni Molè è stato tra i principali promotori della realizzazione della sala convegni, e nel corso degli anni ha organizzato, pianificato e diretto la gran parte degli incontri/eventi realizzati.

“Condivido i sentimenti espressi da tutto il personale, intitolando la sala convegni al dott. Giovanni Molé, che per tanti anni ha dato voce alla Provincia Regionale, poi Libero Consorzio Comunale di Ragusa, il luogo simbolo della comunicazione istituzionale dell’Ente”: con queste parole il commissario dott. Salvatore Piazza ha dato omaggio al giornalista scomparso, durante la posa della targa commemorativa.

Contestualmente ha annunciato la prossima istituzione di due premi annuali alla memoria per i laureandi che, con il massimo dei voti, sceglieranno di presentare tesi di laurea in giornalismo.