Comuni sciolti per mafia, si voterà entro il 20 maggio

183

“Le elezioni dei Comuni i cui organi sono stati sciolti ai sensi dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, già indette per le date del 22 e 23 novembre 2020, sono rinviate e si svolgono entro il 20 maggio 2021. Fino al rinnovo degli organi di cui al primo periodo è prorogata la durata della gestione della commissione straordinaria”.

Lo prevede il decreto approvato nella notte dal governo nell’ambito delle nuove norme anti Covid fino al 15 febbraio, che prevede anche lo stop agli spostamenti tra Regioni fino al 5 marzo.

Secondo tale norma, le elezioni dovrebbero essere quindi tenersi entro il 20 maggio anche per il Comune di Vittoria, dove resterà la stessa commissione straordinaria fino al voto.