Primo provvedimento anti Covid del Govero Draghi. Novità sulle visite ai parenti

1765
Immagine di repertorio tratta dal web

Arriva il primo provvedimento anti Covid del governo Draghi.

Il Consiglio dei ministri ha  approvato il decreto legge che fa slittare lo stop alla mobilità fino al 27 marzo, ma la vera novità riguarda le visite ai parenti.

Nelle zone gialle e arancioni rimarrà la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni, ma questa possibilità non varrà più nelle aree rosse.

La strategia complessiva del nuovo esecutivo sarà poi definita con il Decreto del presidente del Consiglio (Dpcm), che seguirà quello in scadenza il 5 marzo.