Ispica: droga in paese, un arresto e una denuncia dei Carabinieri

706

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica hanno tratto in arresto in flagranza di reato un italiano e denunciato un altro giovane a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione dei militari si è svolta nel corso del dispositivo di controllo del territorio particolarmente fortemente indirizzato al contrasto del traffico e spaccio di stupefacenti. I militari dell’Arma insospettiti da diverse segnalazioni in merito alla frequentazione di giovani nella zona dell’abitazione di un cittadino ispicese hanno fatto scattare una perquisizione domiciliare eseguita con ausilio del personale del Nucleo Cinofili dell’Arma, che ha permesso di rinvenire diverse dosi di stupefacente del tipo cocaina per circa 6 grammi. Il soggetto, G.Q. di 37 anni, già gravato da precedenti, è stato tratto in arresto in flagranza e posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria iblea in attesa di giudizio.

L’operazione è proseguita alla ricerca di stupefacenti nei confronti di altro ragazzo. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire circa 15 grammi di hashish ed un coltello di genere vietato, posti in sequestro. Il giovane di 29 anni è stato deferito in stato di libertà per la detenzione di stupefacente. La droga rinvenuta avrebbe fruttato alcune centinaia di Euro se immessa sul mercato.

Le operazioni volte al contrasto dei traffici illeciti sono svolte su tutto il territorio di competenza e si rivolgono alle fasce giovani della popolazione per scongiurare le gravissime conseguenze dell’assunzione di droghe.