Seicento vaccinati in un giorno nei tre Hub della provincia di Ragusa

709

“Un’organizzazione ben riuscita ha consentito alle persone che si sono recate nei tre HUB di Ragusa, Modica e Vittoria di essere sottoposte alla somministrazione del vaccino AstraZeneca senza prenotazione”.

Lo scrive l’Asp in una nota.

“Già di prima mattina i soggetti rientranti nella fascia di età 60/79 – dalla classi  1961- fino alla  classe 1942 –  si sono presenti negli hub raccogliendo l’invito a  vaccinarsi, appunto  senza essere  prenotati.
Inoltre si è garantita la vaccinazione alle persone già prenotate, per la prima e seconda dose dei vaccini.
L’affluenza è stata ottima un segnale importante che testimonia l’alto senso di responsabilità e la fiducia che le persone hanno nei confronti della vaccinazione”.

«I numeri, parziali,  della prima giornata – sottolinea il direttore generale – sono la dimostrazione che la gente del nostro territorio capisce che vaccinarsi è importante e necessario per uscire da questa emergenza che sta logorando tutti e che ha causato e causa troppe vittime.»

A Ragusa nonostante il vento fortissimo che ha messo a dura prova, non solo gli operatori e i volontari della protezione civile e i vigili urbani di Ragusa che instancabilmente hanno garantito il loro impegno, i cittadini non si sono tirati indietro.

Restano ancora, oggi, sabato,  e domenica per potersi vaccinare negli hub di Ragusa, ex ospedale Civile; a Modica via Sacro Cuore e Vittoria “Fiere” sempre dalle ore 8.00 alle 22.00.

“Ricordiamo di compilare la modulistica – spiega l’Asp -, che può essere scaricata dal sito dell’Asp e di tenere a portata di mano la propria tessera sanitaria all’atto della presentazione al centro vaccinale”.

Questo è il dato registrato nella prima giornata di Open Day nei tre HUB all’ASP di Ragusa dove più di 600 persone si sono sottoposte a vaccinazione AstraZeneca senza prenotazione (classe di età 60-79 anni).