Green pass digitale, verso il via libera del governo. Ecco come funzionerà

486

In queste ore arriverà il via libera per il green pass digitale. È prevista la firma del Dpcm che contiene le misure sull’introduzione della certificazione verde Covid-19 in Italia, che confluirà nel cosiddetto ‘digital green pass’ europeo previsto dal primo luglio in tutta l’Ue.

Dopo l’intervento dell’Autorità, PagoPA ha previsto per l’App IO una serie di misure tecniche a tutela della privacy degli utenti, che saranno rese efficaci con l’imminente rilascio di una nuova versione dell’app. Alla luce dei nuovi interventi in corso di adozione da parte della Società, il Garante per la protezione dei dati personali ha ritenuto che siano venute meno le ragioni del blocco dei trattamenti effettuati dall’app che prevedono l’interazione con Google e Mixpanel. Sulla base di queste nuove garanzie il Garante valuterà, con il ministero della Salute, le modalità per permettere l’uso dell’App IO anche per il green pass.