“Forza Pino”, Santa Croce fa il ‘tifo’ per il medico di famiglia che lotta per la vita

4001

“Uno striscione posto all’interno del Punto Vaccinale di Santa Croce Camerina con il quale tutti gli operatori sanitari, amministrativi e volontari hanno voluto testimoniare la propria vicinanza al concittadino Pino Mandarà, medico di assistenza primaria (medico di famiglia), che sta lottando in questo momento per restare aggrappato alla vita.

Tutta la struttura in questo modo si è voluta stringere alla famiglia, agli amici e soprattutto a Pino in questo difficile momento, con la speranza che presto tutto possa essere superato e che Pino, che non aveva risparmiato energie nel prestare la propria opera anche presso il punto vaccinale kamarinense, possa tornare a star bene ed ad operare nuovamente tra i suoi assistiti e tra la gente”.

Lo si legge in un post della Protezione civile comunale.

Il dottore Mandarà si trova ricoverato all’Ismett di Palermo. Fino a prima di sentirsi male, non ha lesinato sforzi nel suo lavoro, vaccinando anche tanti pazienti.

Tuttavia il virus è riuscito a fare ‘breccia’.

All’augurio di tutta la città, si unisce anche la nostra redazione.