Sindrome infiammatoria multiorgano post Covid, due bambini ‘trattati’ al ‘Guzzardi’

281

Due casi di sindrome infiammatoria multiorgano post Covid sono stati gestiti nelle scorse settimane dalla equipe medico-infermieristica della Pediatria dell’ospedale “Riccardo Guzzardi” – Vittoria, diretta dal dr. Fabrizio Comisi.

Si tratta di due piccoli pazienti, dell’età di 2 e 3 anni rispettivamente, giunti al Pronto Soccorso, a distanza di pochi giorni, con febbre persistente da oltre sei giorni nonostante le cure prescritte.

In entrambi i casi la diagnosi è stata posta nell’arco delle prime ventiquattrore grazie anche alla collaborazione di tutti i Servizi e le Unità Operative del presidio, che prontamente hanno risposto alle richieste di esami e consulenze.

Questo ha consentito di avviare immediatamente il trattamento come da protocollo e affrontare la patologia nel modo migliore.

Un paziente è già stato dimesso e continuerà il percorso di follow up nella Pediatra del Guzzardi, l’altro –   presentava un coinvolgimento cardiaco –   ha reso necessario il trasferimento in un centro specializzato ove, in atto, mostra buona risposta alle terapie.

Entrambi i pazienti erano stati contagiati dal SARS CoV2 nei mesi precedenti.

Foto: Equipe UOC Pediatria – a destra, in piedi, Fabrizio Comisi