Aggrediscono titolare di un ristorante del centro storico, arrestati due ventenni

1249

Nella serata di ieri, il personale del Commissariato di Polizia di Modica ha dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare che ha disposto le misure cautelari degli arresti domiciliari nei confronti di due soggetti ventenni, F.D. e G.G., ritenuti responsabili, in concorso tra loro, dei reati di lesioni gravi, minacce, furto aggravato, danneggiamento e tentata rapina.

In particolare, i due soggetti sono ritenuti essere gli autori dell’aggressione perpetrata nel luglio del 2021 nei confronti del titolare di un ristorante del centro storico di Modica, allorquando questi, proprio all’interno del suo ristorante, veniva aggredito e minacciato e si trovava ad essere vittima di un furto aggravato e di una tentata rapina, venendo a subire peraltro un grave danneggiamento del locale con danni dall’ammontare di circa 10.000 euro.

L’attività di indagine condotta dal personale del Commissariato di P.S. di Modica, coordinata dalla Procura di Ragusa a cura del Sostituto Procuratore Dott. Santo Fornasier, ha consentito di individuare gli autori dell’aggressione diretta a punire la vittima per futili motivi e finalizzata a dissuaderla dal denunciare i fatti.

La Polizia di Stato sta rivolgendo una particolare attenzione ai fenomeni che stanno interessando il centro storico di Modica e continua a porre in essere una mirata attività di prevenzione e repressione di tutte le forme di illegalità, al fine di contrastare tali episodi che destano particolare allarme sociale e di garantire la sicurezza dei commercianti della zona e dei cittadini.