Dieci milioni di euro per Modica: ecco come verranno spesi

270

Il 2021 si è chiuso con un’ottima notizia per Modica arrivata direttamente dal Ministero dell’Interno: 10 milioni di euro (massimo importo previsto) arriveranno per finanziare i sei progetti presentati dall’Amministrazione Comunale nell’ambito del PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza). “Sei opere – commenta il Sindaco Abbate –  la cui fondamentale importanza è stata riconosciuta dal Ministero che ci ha premiato con l’importo massimo previsto per Città con popolazione superiore ai 50 mila abitanti e fino ai 100 mila. Ognuno dei progetti finanziati ha una valenza sociale, storica, turistica. Una volta ottenuto il finanziamento dovremo al più presto concretizzare mediante i progetti esecutivi e le gare d’appalto. Questo traguardo è l’ennesimo traguardo tagliato da questa Amministrazione nel campo dei lavori pubblici”. Nel dettaglio le opere finanziate sono:

  • Albergo dei Poveri a Modica Alta, riuso e rifunzionalizzazione per finalità culturali e assistenziali (3 milioni di euro)
  • Palazzo Campailla, ristrutturazione edilizia con annessi spazi esterni per eliminare lo stato di degrado (2 milioni e 269 mila euro)
  • Palazzo degli Studi, ristrutturazione edilizia per adibirlo a scuola elementare e media ( 1 milione 627 mila 872 euro)
  • Palazzo Denaro Papa, ristrutturazione edilizia per destinarlo a casa dei servizi sociali, dell’associazionismo e del volontariato (1 milione e 600 mila euro)
  • Area Urbana Viale Medaglie d’Oro, rifunzionalizzazione per renderla zona di aggregazione sociale (797 mila euro)
  • Piazza Mediteranneo a Marina di Modica, lavori di riqualificazione (700 mila)