Anziano colto da malore, salvato dalla Polizia locale a Modica

574
Immagine di repertorio

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, stamattina una pattuglia della Polizia locale di Modica è stata contattata da una donna la quale, dovendo recarsi ad assistere un anziano, era preoccupata giacchè l’uomo non apriva, anche se dall’interno si udivano lamenti. La polizia locale ha, immediatamente, allertato i vigili del fuoco e il 118. Nel frattempo si è presentato il fratello dell’anziano che ha aperto, senza forzare, la porta di casa. Il congiunto è stato trovato sul pavimento perché colto da malore la sera prima e non era più riuscito ad rialzarsi. All’interno della casa era percettibile odore di gas che i vigili del fuoco hanno immediatamente risolto perché proveniva da una stufa rimasta accesa tutta la notte. Il poveretto è stato trasferito in ospedale.