Aiuti per l’Ucraina, il Vo.Cri. di Ragusa continua la raccolta

189

L’associazione di Volontariato Cristiano Vo.Cri., Ente del Terzo Settore di Ragusa, attiva nel volontariato dal 1993 e sempre vicina nel dare una risposta ai bisogni primari delle persone in difficoltà, a seguito dell’emergenza in Ucraina è venuta subito in soccorso della sua popolazione predisponendo un piano di raccolta grazie alle messa a disposizione dei suoi locali siti in via Sortino Scribano.

Qui si è appunto predisposto un centro di raccolta cittadino dove vengono raccolti beni di prima necessità tra i quali beni per la pulizia ed igiene personale, articoli per bambini, cibi a lunga conservazione, mascherine.

Chiunque voglia contribuire alla raccolta di beni da mettere a disposizione del popolo Ucraino può rivolgersi alla sede dell’associazione nei giorni feriali dalle ore 8.30 alle 11.30. All’iniziativa hanno già aderito l’Istituto comprensivo F. Crispi,  Scuola media Quasimodo, Istituto coprensivo M. Schinina’, e tanti privati cittadini.

Ancora una volta Vo.Cri. ha voluto essere proattiva nell’aiuto dei più deboli e dare un contributo fattivo in un’emergenza umanitaria di proporzioni enormi, con gesti concreti ed immediati, anche di sensibilizzazione dell’opinione  pubblica.