Centro Autismo: uno spazio di lettura intitolato a Marta Battaglia

114

 

neuropsichiatra infantile morta a 40 anni 

“Combattente silenziosa e forte, dedita al proprio lavoro e professionista preziosa” 

 

Ragusa, 28 aprile 2022 – Venerdì mattina 29 aprile alle ore 12.00  uno spazio di lettura sarà dedicato alla memoria di Marta Battaglia, neuropsichiatra infantile morta a soli 40 anni. 

La biblioteca di Marta è stata ricavata nei locali del Centro Autismo – sede di piazza Igea – ASP di Ragusa – servirà a ricordare la sua memoria. La dottoressa Battaglia era in servizio nella struttura sanitaria che segue i bambini dai 0 ai sei anni con il disturbo dello spettro autistico.  

Marta Battaglia era una neuropsichiatra dedita al suo lavoro che svolgeva con professionalità e con tanta passione.  

La famiglia di Marta ha voluto dedicare questo spazio che accoglierà i bambini del Centro ma anche i genitori e sarà un luogo di lettura per i piccoli pazienti e di informazione per le famiglie. Infatti, sono già stati acquistati, da parte della famiglia di Marta numerosi libri.  

 

Alla cerimonia parteciperanno la famiglia, Giuseppe Morando, direttore del Dipartimento Salute Mentale, la Direzione Strategica,  i colleghi e le famiglie dei bambini che frequentano il Centro.  

 

Si allega la locandina dell’evento.