Bus ribaltato per maltempo. L’azienda elogia i suoi conducenti per il coraggio

1342

Il forte maltempo che due settimane fa si è abbattuto tra l’agrigentino e il palermitano ha causato non pochi problemi. L’episodio senza dubbio più eclatante rimane quello dell’Autobus di linea ribaltatosi sulla Statale 624 Palermo-Sciacca fra Santa Margherita e Poggioreale. Il dipartimento regionale della Protezione Civile tra le cause probabili annovera l’allagamento stradale, fanghiglia, pietre e tronchi sull’asfalto. Nei fatti il mezzo è stato letteralmente invaso dal un fiume di acqua e detriti.

Adesso arriva l’elogio dell’azienda dei trasporti ai propri conducenti.

“Grazie alla professionalità dei colleghi si è evitato il peggio. Un encomio va a loro per tutto quello che hanno fatto per i passeggeri e per il coraggio dimostrato in una situazione di straordinaria difficoltà”. Con queste parole Samuela Scelfo, amministratore delegato della società SAIS Trasporti, che comprende Autolinee Gallo, ha voluto ringraziare e rendere merito ai conducenti dei bus coinvolti nel nubifragio di venerdì scorso che si è abbattuto sulla strada statale 624. Ai due conducenti è stata consegnata una targa per l’eccezionale capacità dimostrata.

“Esperienza, professionalità e capacità di reagire prontamente agli ostacoli imprevisti che la strada può presentare sono caratteristiche che cerchiamo nei nostri autisti e i nostri due colleghi hanno dimostrato ampiamente di possederle tutte – spiega Samuela Scelfo. – Chi è alla guida degli autobus della SAIS Trasporti è al servizio del passeggero e deve pensare prima di tutto al comfort e alla sicurezza di chi viaggia con noi”.