Maratona di Ragusa, tanta attesa per la 18esima edizione

488
La Maratona di Ragusa 2020

A oltre tre mesi dalla sua data di effettuazione, già fioccano le iscrizioni per la Maratona di Ragusa, che il prossimo 22 gennaio vivrà la sua 18esima edizione. L’edizione della maggiore età, mai come ora tanto attesa: tra pandemia e problemi vari, è dal 2020 che la gara, regolarmente inserita in calendario, non è potuta andare in scena e questo ha creato negli appassionati una straordinaria attesa. L’Asd No al Doping, da parte sua, non ha mai perso la speranza di riportare alla luce la sua principale manifestazione podistica, considerata ormai la prima grande classica italiana sui 42,195 km, grazie anche alla forte spinta che arriva dal Comune di Ragusa, con in testa il Sindaco Peppe Cassì e l’Assessore allo Sport Eugenia Spada.

Per l’occasione gli organizzatori hanno deciso di contenere il più possibile i costi d’iscrizione per invitare quanti più podisti possibile ad accettare la trasferta siciliana, per abbinare alla corsa anche un po’ di turismo nella capitale del barocco. Ecco così che fino a fine ottobre sarà possibile iscriversi alla maratona al costo di soli 30 euro, mentre la partecipazione alla Straragusa sui 21,097 km costa 18 euro. Successivamente sono previsti rincari fino alla chiusura ufficiale delle iscrizioni programmata per il 16 gennaio. A proposito della mezza va sottolineato come la Straragusa sia stata scelta come Campionato Italiano VV.F. di mezza maratona, intitolato alla memoria di Angelo Chessari.

Insieme alle prove agonistiche, il programma della Maratona di Ragusa prevede anche in quest’occasione largo spazio per i non competitivi, innanzitutto attraverso una camminata di 21 km, poi con la Family Run di 3,2 che prenderà il via da Piazza San Giovanni, Le gare invece scatteranno da Via Feliciano Rossitto a Ragusa Alta, nei pressi del Liceo Scientifico, con la maratona che scatterà alle ore 8:00 mentre la Straragusa prenderà il via alle 9:45. Ora c’è tutta una stagione per allenarsi e preparare il grande evento, a fine gennaio Ragusa tornerà finalmente a correre in maglietta e pantaloncini…