Tante emozionanti esperienze per riscoprire la natura grazie a Ecotono

523

Scoprire o riscoprire la bellezza della natura, dei suoi scorci e della sua magnificenza, del senso di quiete e di rigenerazione che dona, grazie a Ecotono Collettivo Endemico, una realtà ragusana nata con l’intento di far vivere la natura tramite esperienze diverse, informali ma professionali.

Ecotono è il luogo in cui si incontrano diversi ecosistemi: quindi il concetto che dall’incontro con il diverso si sviluppa arricchimento e bellezza.

Il collettivo è composto da Gabriella Cilia, (ASACOM e animatrice socio culturale, si occupa dei progetti coi più piccoli e dei “NatureLabs”), Giovanni Campo e Peppe Carnemolla guide naturalistiche FederEscursionismo Sicilia (uno dei due attualmente in formazione, si occupano di escursioni, wild weekend in giro per l’isola, attività nel bosco). Peppe sviluppa anche, in collaborazione con U.I.C.I. Ragusa, dei progetti di escursionismo sensoriale per non vedenti nel principio che la natura accoglie tutti.

“Abbiamo scelto di lavorare in natura – spiegano – di essere ecosostenibili, e di sentici parte integrante dell’ecosistema e non suoi proprietari. Proponiamo molteplici esperienze: dall’escursionismo alle ‘scuole basse’ nature labs, una serie trasversali di laboratori per riscoprire le antiche arti manifatturiere, oggi importante risorsa sostenibile e culturale”.

“Insieme – continuano – sviluppano progetti di educazione e tutela ambientale. Il prossimo sarà il MACCIA FESTIVAL, dal 04 al 06 novembre, in collaborazione con altre realtà ragusane che hanno a cuore la problematica ambientale. Il festival racchiuderà in tre giorni diverse piantumazioni, momenti formativi e di condivisione, spettacoli e tanto altro!”

Nessun limite dunque, perchè la natura è la via di ‘guarigione’ a tutti i problemi.