Comiso, addio a Matteo Saraceno. Il cordoglio della città

4979

Comiso in lutto per la morte di Matteo Saraceno, che era stato consigliere comunale del Pdl.

Il lavoro, la famiglia, la passione per la politica, ma soprattutto la fortissima devozione per la Madonna Annunziata.

Tanti i messaggi di cordoglio, a partire proprio da quello del parroco dell’Annunziata, don Gino Alessi, che – con le parole della liturgia – scrive su facebook: “In Paradiso ti accompagnino gli angeli”.

Così il primo cittadino, Maria Rita Schembari:

“Che alba triste è questa: annuncia un giorno dal quale molti di noi sono più poveri. Sì, perché la tua presenza imponente, la tua voce roboante, la tua risata contagiosa, la passione ardente che ti spingeva sempre, sono state ricchezze per tutti noi: per Paola e i tuoi amati figli, per le tue dolci nuore e i tuoi splendidi nipoti, Vittoria, Ludovica, Matteo (e con quale sacrosanto orgoglio me lo hai annunciato “è nato Matteo Saraceno!“). Ma sono state lezioni di vita per tutti la tua immensa Fede, la tua militanza politica, il tuo amore per le tradizioni – e basta citare con quale precisione rifacevi i gesti dell’antica ricetta del torrone più buono del mondo-; una lezione grande anche la fierezza con cui hai lottato fino all’ultimo e la dolcezza con cui stai assaporando la Pace dei Giusti. Ora sì, con tutto te stesso gridalo, amico mio, come quando facevi tremare la chiesa: “Viva Maria Annunziata!“
A Dio Matteo“.