Immacolata a Ragusa, oggi e domani le giornate clou

157

Sono i giorni clou, anche a Ragusa, in onore di Maria Santissima Immacolata, patrona e regina della Regione siciliana. Oggi, a Ibla, nella chiesa di San Francesco all’Immacolata, giorno di vigilia che, come sempre, è caratterizzato dalla recita dell’atto di affidamento della città di Ragusa. Questo il programma: alle 16 la recita del Rosario, le litanie cantate e il canto dello stellario; alle 17 la santa messa animata dall’Unitalsi, sottosezione di Ragusa. Alle 18 la solenne celebrazione dei Primi Vespri, presieduti dal vescovo di Ragusa, mons. Giuseppe La Placa, e la recita dell’atto di affidamento della città all’Immacolata da parte del sindaco, Giuseppe Cassì. Saranno presenti le autorità civili e militari della città e della provincia di Ragusa. La celebrazione sarà animata dalla Schola cantorum diretta da Salvatore Tribastone, all’organo il maestro Luca Occhipinti. Alle 19 l’inaugurazione del presepe, “A quanti lo hanno accolto ha dato il potere di diventare figli di Dio”, presso l’ex chiesa di Sant’Antonino, a cura dei giovani e giovanissimi della parrocchia. Alle 21, poi, ci sarà la consegna della croce dell’icona di Maria Salus Populi Romani in preparazione della XXXVIII Gmg e dal duomo di San Giorgio processione aux flambeaux (fiaccolata) verso la chiesa dell’Immacolata. Al termine della processione, incontro di preghiera dal titolo “Con Maria Immacolata camminiamo incontro a Cristo”. Giovedì, solennità dell’Immacolata concezione, le sante messe sono in programma: alle 8, alle 9, alle 10, alle 11 e alle 12. Alle 10 ci sarà il VI trofeo Maria Ss. Immacolata di ping pong e calcio balilla presso il centro di accoglienza di piazza Chiaramonte a cura del Csi di Ragusa. Alle 17 la santa messa solenne con adesione, impegno e tesseramento degli iscritti dell’Azione cattolica delle parrocchie San Giorgio e San Tommaso apostolo, animata dalla Schola cantorum diretta da Salvatore Tribastone, all’organo il maestro Luca Occhipinti. Alle 18 la solenne processione con il simulacro di Maria Santissima Immacolata. Queste le vie che saranno interessate: chiesa di San Francesco all’Immacolata, piazza Chiaramonte, via delle Suore, via Orfanatrofio, largo Camerina, via Conte Cabrera, piazza Duomo, Duomo di San Giorgio (qui si celebreranno solennemente i Vespri), via Duomo, via Capitano Bocchieri, via Ten. Distefano, via XI febbraio, via del Mercato, piazza Repubblica, via del Mercato, Largo Camerina, via Conte Cabrera, piazza Duomo, corso XXV aprile, piazza Odierna, piazza Pola, corso XXV aprile, piazza Odierna, via Giardino, via Ten. La Rocca, piazza Chiaramonte e rientro nella chiesa di San Francesco all’Immacolata.