Superenalotto: è caccia al vincitore ragusano. Per lui oltre 4 milioni di euro

5274

Dopo quasi due anni dall’ultima volta, ieri è stato centrato il “6 dei record” al Superenalotto. Vinti oltre 371 milioni di euro, il jackpot attualmente più alto al mondo. “La vincita con punti “6” da 371.287.058,70 euro è stata realizzata grazie ad un sistema a caratura giocato attraverso la bacheca dei sistemi di Sisal”, comunica una nota della società concessionaria del gioco. La maggior parte delle quote sono state vendute a Milano e provincia. La combinazione vincente è stata 1, 38, 47, 52, 56, 66, con numero Jolly 72 e SuperStar 23. I 12 punti “5” si sono aggiudicati una quota unitaria di 25.601,14 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso a disposizione dei punti 6 è pari a 54.700.000 euro.

La dea bendata bacia anche la Sicilia: 9 delle 90 schede vincitrici, giocate nell’Isola, si sono aggiudicate 4 milioni di euro a testa. La vincita è stata realizzata tramite bacheca dei sistemi. Il 6 mancava all’appello dal 22 maggio del 2021 quando furono vinti 156 milioni di euro a Montappone, borgo in provincia di Fermo.

Si conoscono anche le tabaccherie siciliane nelle quali sono state centrate le vittorie: 3 quote al Bar Bevuto di Carmelino Catalano a Termini Imerese; 1 al Tabacchi Battaglia a Ragusa; 1 presso il Bar Maracanà a Messina; 1 presso il Tabacchi in Via Gaetano La Loggia a Palermo; 1 presso Tabacchi Randazzo a Marineo; 1 al Tabacchi di Viale Berlinguer a Sommatino; 1 presso il Tabacchi di Corso Vittorio Emanuele a Villabate.

Ovviamente sconosciuta l’identità dei vincitori, incluso quello ragusano.