Gran finale per il Carnevale giarratanese

330

Musica sino a tarda notte. E voglia di divertirsi in quantità industriale. Ma, soprattutto, la consapevolezza di avere acceso una scintilla che adesso occorrerà custodire per ridare nuovo slancio alla tradizione. Stiamo parlando del Carnevale giarratanese che, ieri, durante la serata conclusiva, ha fatto registrare un nuovo sold out. Pienone in piazza Martiri d’Ungheria, così come era già accaduto domenica scorsa con la presenza della guest star, il dj internazionale Emanuele Inglese, con il ballo in maschera che l’ha fatta da padrone mettendo in rilievo le potenzialità organizzative dell’Amministrazione comunale della Perla degli Iblei. Prima, poi, la consueta sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. “Dico grazie a tutti coloro che ci hanno creduto – afferma Giacomo Puma della Puma Events che è stato il braccio operativo della Giunta municipale guidata dal sindaco Lino Giaquinta – è stata una corsa contro il tempo ma, adesso, possiamo finalmente dire di essere riusciti nell’intento di rivitalizzare il Carnevale giarratanese. E tutto ciò, soprattutto, grazie al coinvolgimento delle famiglie, dei giovani, che è risultato importante per incassare con soddisfazione questo successo. La sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati è stata vissuta da tutti con trasporto e, quindi, ci consente di gettare le basi per un futuro che si annuncia luminoso”.