Centro del Riuso, il Comune ‘sfratta’ Mecca Melchita

939
Immagine tratta dalla pagina fb del Centro del Riuso

La notizia è stata data sui social.

“Dal prossimo lunedì 13 marzo, il Centro del Riuso è impossibilitato al ricevimento di merce da poter successivamente immettere nel circuito di donazioni a famiglie bisognose in quanto l’affidamento del capannone da parte del Comune a far data dal mese di maggio scade”. Si legge in un post su fb.

“Sicuramente – prosegue il post – l’associazione Mecca Melchita come ha sempre fatto da quando è nata si occuperà del riciclo di beni che ancora possono essere utilizzati da parte di persone che ne fanno richiesta e si è attivato la ricerca di un locale idoneo a tale scopo. Per quanto sopra esposto chiedo di non portare più merce e qualunque tipo di oggetti al CCR e così darci la possibilità di poter smaltire tutta la merce che abbiamo. Vi ringrazio tutti per la Vostra partecipazione che abbiamo portato avanti per 5 anni togliendo tonnellate di merce dalle discariche e di conseguenza di immissione di Co2 dall’ambiente e risparmio di energia”.

La decisione del Comune sarebbe legata alla scelta di fare un bando pubblico per l’affidamento ad associazioni di volontariato. Ma resta il fatto che, nei fatti, è serio il rischio di interrompere, non si sa per quanto, un servizio risultato indispensabile.