Lotteria Italia, in Sicilia aumenta la vendita dei biglietti

145
Dea bendata tirchia coi Siciliani

E’ stato raggiunto il totale di ‪348.820‬ di biglietti della Lotteria Italia venduti in Sicilia,per una crescita del 14,5% rispetto alla passata edizione, quando ne furono acquistati ‪304.600‬. L’impennata delle vendite, rileva agipronews, caratterizza tutte le province, a conferma del grande successo della Lotteria nell’isola. Palermo si classifica al primo posto con ‪110.300‬ tagliandi (+19,4%), davanti a Catania, che chiude a quota 77.100 biglietti (+12,4%); terzo gradino del podio per Messina con 45.300 (+10,2%). Seguono, ravvicinate per numeri, Trapani (27.140, +9,7%), Agrigento (23.400, +10%) e Siracusa (22.200, +22,7%). In positivo del 5,7% anche le vendite di Ragusa, pari a 15.960 tagliandi, mentre ad Enna l’incremento tocca addirittura il 34,9%: da 11.800 a 15.920. Chiude il quadro Caltanissetta, che con 11.500 segna un aumento dello 0,3%. I numeri confermano il legame degli italiani con questo gioco così tradizionale a cui l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha accomunato, da alcuni anni, il progetto “Disegniamo la fortuna”, un concorso dedicato agli artisti con disabilità che hanno realizzato le 12 opere rappresentate sui biglietti della Lotteria Italia.

A livello nazionale sono oltre 6,7 milioni i biglietti venduti, un dato in crescita dell’11% rispetto allo scorso anno, quando furono staccati circa 6 milioni di tagliandi.