Area giochi Piazza De Bus, a Vittoria, ancora nel mirino dei vandali

485
“Queste sono immagini che fanno male”. Così il consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Vittoria, Alfredo Vinciguerra, commenta l’ennesimo atto vandalico compiuto ai danni dell’area giochi di Piazza Cesare De Bus, a Vittoria. Un’area che, come vi avevamo raccontato anche in questo nostro articolo, non è ancora stata inaugurata ma è già stata presa di mira:Episodi di cronaca in serie a Vittoria, parla il senatore Sallemi
Nella notte di capodanno, infatti, il tunnel che collega due giochini era stato gravemente danneggiato con un petardo fatto esplodere al suo interno ed erano state anche rubate le piantine che delimitavano l’area.
“Ieri sera- scrive ora Vinciguerra- un concittadino mi ha inviato un video che riprende alcuni ragazzi che utilizzano in maniera impropria, per non dire vandalizzano, i nuovissimi giochini in Piazza Cesare De Bus. Ci sarebbe tanto da dire sul comportamento di questi giovani, che evidentemente non hanno a cuore le sorti della propria città”.
Vinciguerra, poi punta il dito contro l’amministrazione comunale rea, a suo dire, di non proteggere “una infrastruttura come questa, frutto della visione e dell’impegno di altri e che evidentemente non si vuole tutelare”.
Nel video, si vedono dei giovani salire su una teleferica che è ovviamente tarata per il peso di un bambino e non certo di un ragazzo. Ovviamente il tutto viene ripreso dai cellulari. Il sedile della teleferica viene poi fatto girare su se stesso anche in direzione di altri giovani che rischiano di essere colpiti.
Vinciguerra lancia poi un appello: “invito tutti i miei concittadini per bene – la stragrande maggioranza – ad allertare immediatamente le autorità competenti in presenza di questi fenomeni. Non giriamoci dall’altra parte, la Città appartiene a tutti noi”.