Presto una pista ciclabile lungo la riviera Kamarina, a Scoglitti

488

Cinquecentomila euro di risorse economiche per il Comune di Vittoria, a valere sul Pnrr, per la realizzazione della pista ciclabile a Scoglitti lungo la riviera Kamarina, le cui opere sono in fase di aggiudicazione.

Si tratta della misura M5 C2 I.2.1 “Rigenerazione urbana”. A darne comunicazione l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Giuseppe Nicastro. “Da sempre – sottolinea l’assessore Nicastro – la nostra giunta punta a incentivare una sorta di mobilità compatibile con l’ambiente e soprattutto con il turismo. Ecco perché la promozione dell’uso della bici attraverso un percorso ad hoc che collegherà la via Amalfi, angolo via Capri, sino ad arrivare alla foce del fiume Ippari, attraverso tutta la zona del lungomare. Lavorare per il risparmio energetico, per favorire le politiche ambientali è stata subito una delle nostre preoccupazioni per cui si è cercato di intercettare, attraverso un’adeguata programmazione, fondi specifici. Questo progetto non solo salvaguarda l’impatto ambientale, ma si rende utile anche per tutelare la sicurezza dei ciclisti. Non è un caso che sia stata scelta questa zona proprio per garantirne una sorta di riqualificazione. Volevamo dare un cambiamento anche a livello di immagine e diciamo che pensiamo di esserci riusciti perché si tratta di un progetto che dà una risposta non solo a tutti i residenti della zona, che ci avevano sollecitato in tal senso, ma garantisce un contributo di valenza ambientale e naturalistica. In più ricordo che ci troviamo proprio in prossimità della zona archeologica di Kamarina”.

L’assessore Nicastro, poi, aggiunge che il progetto non mira soltanto a costruire la semplice pista ciclabile ma comprende pure la rivalutazione di tutta la zona urbana, anche tramite la realizzazione di una ciclostazione denominata bike parking rivolta al parcheggio delle bici così da potere godere del bellissimo panorama tutto attorno. E, ancora, gli arredi urbani con le aree ludiche dei giochini per bambini oltre alle piazzole di sosta. Poi sarà costruita una classica terrazza per ammirare il panorama, una vera e propria skyview di affaccio sul mare da allestire con travi curvi di legno lamellare. In più si lavorerà alla realizzazione di una fontana denominata Water walking che sarà posta al livello di un nuovo spazio urbano antistante alla ciclovia”.