Ennesimo atto vandalico alla Villa comunale di Vittoria

237

Un atto incivile e vergognoso è stato perpetrato l’altra notte alla Villa Comunale. Ignoti hanno vandalizzato il monumento dedicato ai Caduti, opera dell’artista Salvatore Gallo.

“È un gesto che va oltre ogni limite di decenza, rispetto per i luoghi sacri dei monumenti e del nostro patrimonio cittadino.-  ha dichiarato il sindaco Francesco Aiello – Questo è un’offesa non solo alle Istituzioni locali, ma anche alla città stessa. Condanniamo fermamente questa azione, che non può essere minimizzata come una semplice ragazzata, ma che rappresenta un attacco mirato contro la nostra Amministrazione e la nostra comunità. La mano che ha compiuto questo vile gesto sconosce  la valenza simbolica per la memoria collettiva di questa nostra città e il valore di quel monumento istallato alla Villa Comunale. Vergognatevi! Se si tratta di un attacco contro questa Amministrazione, sappiano che noi non ci fermeremo dinnanzi a nulla. Non permetteremo che atti così ignobili minino il nostro impegno per preservare e valorizzare il patrimonio storico e artistico della nostra città”.