Ragusa, da domani le celebrazioni per San Giuseppe Artigiano

165

I fedeli di una delle comunità più numerose di Ragusa festeggiano il proprio “patrono”, San Giuseppe artigiano. Le celebrazioni, in tutto il quartiere Sud, che prenderanno il via domani, sabato 27 aprile, si concluderanno lunedì 6 maggio con la santa messa presieduta dal vescovo a cui parteciperanno gli artigiani della città e i membri della federazione dei maestri del lavoro. Domenica 5, invece, la festa esterna. Domani le celebrazioni prenderanno il via alle 22 e proseguiranno sino alle 8 di domenica con l’adorazione eucaristica notturna. Domenica, alle 8,30, ci sarà la preghiera del Rosario e le litanie a San Giuseppe, alle 9 la celebrazione eucaristica presieduta dal sacerdote Fabio Pistillo, ocd. Alle 11 la santa messa presieduta dal sacerdote Luca Tuttobene. Alle 18,15 la preghiera del Rosario e le litanie a San Giuseppe, alle 19 la santa messa presieduta dal sacerdote Roberto Asta, vicario generale della diocesi. Lunedì alle 8 la preghiera del Rosario e le litanie a San Giuseppe, alle 8,30 la santa messa presieduta dal sacerdote Giuseppe Iacono, alle 18,30 la preghiera del Rosario e le litanie a San Giuseppe, alle 19 la celebrazione eucaristica insieme ai parroci e alle comunità parrocchiali della cattedrale e dell’Ecce Homo.