Modica, immobile abusivo sequestrato. Deferite 4 persone

107

La Polizia Locale di Modica ha posto sotto sequestro un immobile in fase di costruzione, perché privo delle autorizzazioni necessarie. Il Nucleo di Polizia Edilizia, nel corso dei controlli sul territorio ha notato una struttura in costruzione sulla Modica-Scicli ed ha voluto approfondire lo stato dei lavori. Ha chiesto il supporto di un funzionario dell’Ufficio Urbanistica, col quale si è proceduto ai rilievi planimetrici della struttura che hanno fatto, poi, emergere come i lavori edili fossero in difformità al Permesso di Costruire, al nulla osta della Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Ragusa e in assenza di autorizzazione da parte del Genio Civile.

In buona sostanza, era stato realizzato un ampliamento della struttura abitativa di circa 150 metri cubi rispetto a quanto previsto nelle autorizzazioni, per cui, ritenuto che l’area interessata ai lavori è ricadente in zona condizionata dai vincoli paesaggistico, idrogeologico e sismico, l’immobile è stato sottoposto a sequestro con la conseguente apposizione dei sigilli. A motivo di ciò, sono state deferite all’autorità giudiziaria quattro persone, ovvero i proprietari e committenti dei lavori nell’immobile, il tecnico e il legale rappresentante dell’impresa edile incaricata dei lavori.