Asd Free Ball Ragusa promossa in Serie D

39

L’Asd Free Ball Ragusa è ufficialmente, ora, promossa in Serie D.

Una sconfitta che rischia di trascinare nel baratro un’intera stagione, recuperata con forza di volontà, agonismo, entusiasmo e tanta, tantissima sofferenza, che vale, alla fine, l’agognata promozione in Serie D.

E’ questo il bello dello sport, è questa la sintesi perfetta di una giornata sportivamente vissuta sul filo del rasoio per i ragazzi di coach Bottone e Migliore che, alla fine, hanno raggiunto l’obiettivo, vincendo i play-off contro Augusta.

“E’ stata una battaglia vera – spiega coach Massimiliano Migliore – con emozioni altalenanti, dallo sconforto e dalle difficoltà incontrate nel corso del match, alla voglia, alla fine, di portare a casa il risultato più importante, la promozione. Sono stati bravi i ragazzi a dimostrare, ancora una volta, sul campo, che il buon lavoro svolto nel corso dell’anno vale il passaggio di categoria. E’ un gruppo splendido, e ora, per noi, si aprono le porte verso un percorso ancora più difficile, entusiasmante, ricco di novità e soprattutto con la consapevolezza che, anche nei momenti più difficili, il gruppo non si scoraggia e, mentalmente, dimostra una maturità invidiabile. Grazie ai ragazzi, a quanti ci hanno sostenuto, e complimenti ai nostri avversari per aver dato vita, insieme a noi, a una grande giornata di sport”.

Ma, come si suol dire, non è finita qui.

Infatti, la squadra B Under 13, 3 contro 3, grazie alle due vittorie nel concentramento di sabato, si classifica al primo posto nel proprio girone valevole per le finali, di sabato prossimo, che vedranno una partita tutta casalinga, tra squadra A e B dell’Asd Free Ball Ragusa, per giocarsi le finali regionali.

“Una sfida in famiglia – commenta coach Francesco Corallo, che segue la linea verde degli iblei – che non lascerà spazio a sentimentalismi o emozioni. Del resto, lo sport è questo”.