“Scuola Amica…”, l’evento promosso da MIM e UNICEF

33

Ogni anno è un momento unico, quello che vivono a giugno i Docenti Referenti delle scuole che in provincia di Ragusa aderiscono al Progetto nazionale “Scuola Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti” promosso da MIM ed UNICEF. È una vera e propria koinè culturale e civile quella che le scuole aderenti al progetto hanno costituito, portando avanti la promozione di diritti inalienabili quali il diritto alla non discriminazione, alla salute, all’identità, all’educazione, al gioco, all’ascolto, alla partecipazione, alla protezione da qualsiasi forma di violenza, diritti che devono essere alla base dei modelli culturali e dei processi educativi proposti alle nuove generazioni.

Il Progetto è curato, a livello territoriale, dal Comitato Provinciale per l’UNICEF di Ragusa e dall’Ufficio IX – Ambito Territoriale di Ragusa, Dirigente la Dott.ssa Viviana Assenza; la Commissione Provinciale coinvolge anche la Consulta Studentesca, perché si attui il protagonismo dei ragazzi, in un progetto nato e cresciuto per il benessere dei minori. Per tutto l’anno scolastico, ogni scuola svolge attività inerenti la Proposta educativa UNICEF, col riferimento nazionale dell’ufficio Scuola UNICEF e provinciale, consistente nel costante supporto del Comitato UNICEF Ragusa ed in particolare della attivissima Presidente Elisa Mandarà.

E ieri, 3 giugno 2024, alle ore 13,30, a Scicli, presso Palazzo Spadaro, sito storico (dove il Comitato Provinciale per l’UNICEF di Ragusa ha la sede su concessione del Comune di Scicli), si sono incontrati tutti i docenti che rappresentano le scuole iblee iblee iscritte al Progetto.

In ottemperanza alla Circolare Ministeriale del 5/06/2023, i Referenti delle Scuole hanno presentato alla Commissione Provinciale il progetto realizzato e i risultati raggiunti. È stato particolarmente partecipato il momento centrale dei lavori, con la condivisione, da parte di ciascun Referente, del percorso condotto nella propria scuola, momento che ha gettato anche le basi per una fase nuova di progettazione condivisa, per il nuovo anno scolastico, che segnerà una svolta per il Progetto.

“Significativa la presenza delle Dirigenti Scolastiche Romina Bellina e Carmela Paolino, che hanno vivamente partecipato ai lavori – commenta la Presidente Provinciale UNICEF Ragusa Mandarà – assieme ai Colleghi docenti, coi quali abbiamo costituito un vero e proprio team provinciale, il nostro, coeso negli intenti valoriali ed educativi e nella promozione della solidarietà, come testimoniano le meravigliose Campagne destinate a drammatiche emergenze nelle quali l’UNICEF lavora in prima linea, condivise nelle nostre generose comunità scolastiche, come testimonia la virtuosa diffusione del Progetto Pigotta.

 

Nella seduta immediatamente successiva all’incontro con i Referenti si è verificata, da parte della Commissione, la completezza della documentazione prodotta e constatata l’ottima qualità generale del lavoro realizzato dalle Scuole. La Commissione si è confrontata su ogni aspetto, formale e di contenuto delle attività realizzate dalle scuole, che hanno magnificato un progetto che accoglie le indicazioni contenute nelle Linee guida per l’insegnamento dell’Educazione Civica e teso a favorire la conoscenza e l’attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel contesto educativo e contribuire a realizzare esperienze educative significative in ambienti di apprendimento che tutelino la salute, la non discriminazione e il diritto ad un’educazione di qualità per tutte e tutti.

Le istituzioni scolastiche iblee meritevoli del riconoscimento MIM UNICEF di “Scuola Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti” per l’anno scolastico 2023/2024 sono le seguenti: I.C. “Don Milani” – Scicli, I. C. “Santa Marta-Emanuele Ciaceri”- Modica, Direzione Didattica Primo Circolo “De Amicis” – Comiso, Direzione Didattica “Mariele Ventre” – Ragusa, I. C. “Giovanni Verga” – Comiso, I.C. “Luigi Capuana” – Giarratana, I.C. “Leonardo da Vinci” – Ispica, I.C. Raffaele Poidomani” – Modica, I.C. “Carlo Amore” – Modica, I.C. “Gesualdo Bufalino” – Pedalino (Comiso), I.C. “Antonio Amore” – Pozzallo, I.C. “Vann’Antò” – Ragusa, I.C. “Giuseppe Rogasi” – Pozzallo, I.C. “Francesco Crispi” – Ragusa, I.C. “Enrico Berlinguer” – Ragusa, Direzione Didattica “Palazzello” – Ragusa, I.C. “Giuseppe Caruano” – Vittoria, I.C. “Rodari – San Biagio” – Vittoria, I.C. Padre Pio da Pietralcina – Ispica.