Maturità, più di 2500 studenti ragusani si preparano per gli Esami

70
Immagine tratta dal web

In Sicilia sono migliaia le studentesse e gli studenti che il 19 giugno, alle 8.30, affronteranno la prima prova scritta dell’esame di Stato per l’anno scolastico 2023/24.

Le modalità per la prima prova scritta sono identiche in tutti gli istituti con una durata di sei ore. Giovedì 20 giugno è fissata la seconda prova scritta.

Gli esami si concluderanno con i colloqui orali multidisciplinari.

Dei quasi 42 mila maturandi delle scuole statali, Ragusa ne conta 2.548, Palermo e Catania sono le province in cui si concentra il maggior numero, con rispettivamente 9.948  e 9.537  giovani. Seguono Messina con 5.020, Trapani 3.898, Agrigento 3.896. A Siracusa e provincia se ne presenteranno 3.253, Caltanissetta 2.529  e infine Enna 1.323.