“Casa Campagna”: in scena ieri disabili psichici, anziani e volontari

300

Ospiti e volontari ancora una volta fianco a fianco, questa volta su un palcoscenico, grazie all’iniziativa della comunità alloggio “Palcoscenico 180”.

Tutto nasce ed è riconducibile alla Cooperativa Sociale Volta Pagina, un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale, costituita nel 2012 come cooperativa di tipo A, quindi per offrire servizi socio-sanitari, comunità alloggio, centri residenziali e sostegno per disabili psichici e anziani. La Volta Pagina si occupa di gestire tre rami aziendali fra cui Palcoscenico 180, attività socioassistenziale in favore di disabili psichici under 65.

Al servizio assistenziale la Volta Pagina affianca il servizio di animazione socioculturale, volto a garantire, attraverso vari interventi, la stimolazione delle abilità di ognuno. Fra le attività c’è anche il teatro con la comunità “Palcoscenico 180” che mette in evidenza quel gioco di ruoli, quelle maschere che normalmente ogni giorno siamo abituati ad indossare, ma che il disabile psichico non indossa poiché non vive il contrasto tra l’essere e l’apparire. La recitazione diventa quindi un’attività appagante, che mette in mostra delle abilità nascoste e che pone tutti sullo stesso piano.

Proprio alla fine di un percorso durato 7 mesi, volontari e ospiti hanno messo in scena “Casa Campagna” Commedia brillante in 2 atti scritta da Fabio Massimo Iacobelli.

Lo spettacolo è stato preceduto dai saluti di Martina Farruggio, legale rappresentante della Cooperativa Volta Pagina e del sindaco di Vittoria, Francesco Aiello che ha ringraziato i volontari per il loro prezioso supporto e per aver fatto sì che a Vittoria fosse presente la prima impresa ad opera di soggetti svantaggiati che oggi rappresenta la prima realtà in provincia di Ragusa e della Sicilia Orientale iscritta ai portali contratti e appalti delle Pubbliche Amministrazioni del territorio Ragusano.