Caltanissetta: aderiva ad attività terroristiche, rimpatriato

52

La Questura di Caltanissetta ha espulso e rimpatriato ieri, al Paese di origine, un cittadino bengalese, irregolare sul territorio nazionale. L’uomo è risultato destinatario di un Ordine di allontanamento emesso dal Questore di Roma. Era stato rintracciato giorni fa sul territorio della provincia di Caltanissetta dopo un’assidua attività di monitoraggio svolta dalla locale DIGOS e dall’Ufficio Immigrazione.

Nel 2019 era stato condannato dal Tribunale di Brescia ad un anno, tre mesi e undici giorni di reclusione per il reato di istigazione a delinquere in relazione al reato di associazione con finalità di terrorismo anche internazionale o di eversione dell’ordine democratico, per aver manifestato adesione alle attività delle organizzazioni terroristiche internazionali.