Ragusah24.it


40 anni in 40 minuti, la storia della Caritas di Ragusa in un video

Si chiama "40 anni di futuro" e raccoglie immagini, voci, racconti e testimonianze di chi questa organizzazione l’ha vista crescere e diventare una realtà sempre più importante, grazie ai volontari, agli operatori e ai fondi dell’8xmille

40-anni-Caritas

Si chiama “40 anni di futuro” ed è il video di Max Hirzel e Marida Augusto che ripercorre la storia della Caritas sul territorio ibleo. 40 anni in 40 minuti raccontati da chi la Caritas la conosce bene e la vive ogni giorno, ma anche dalla gente comune e da chi ne riceve cure e assistenza.

In apertura il saluto e l’introduzione del Vescovo della Diocesi di Ragusa, Mons. Carmelo Cuttitta, poi tante immagini, tante voci, tanti racconti e le testimonianze di chi questa organizzazione, a sostegno sempre e comunque dei più deboli, l’ha vista crescere e diventare una realtà sempre più importante, grazie ai volontari e agli operatori come anche ai fondi dell’8xmille. Vicina ai bisogni degli “ultimi” ma professionale, gratuita ma competente, sempre capace di immedesimarsi nel bisogno altrui, con un approccio assistenziale ma finalizzato a dare una possibilità al prossimo di riprendere il proprio cammino di vita, italiani o stranieri che siano, attraverso il ritorno all’autonomia e al benessere psichico sociale e relazionale.

E poi la creazione dell’osservatorio sulla povertà; il progetto Fanello a Vittoria che da 8 anni aiuta i bambini a comprendere l’importanza del rispetto delle regole, dei compagni, della vita; l’attenzione ai giovani del servizio civile nazionale, senza il quale non si sarebbero potuti far partire tanti servizi; il progetto Argento Vivo a Santa Croce per 22 piccoli immigrati; il presidio (di legalità) a Marina di Acate.

E adesso le sfide del futuro, per cercare di ridare speranza e sicurezza.

Cliccate qui per vedere il video.