Ragusah24.it


1 dicembre, arriva il freddo. Nelle zone montane si arriverà a 2 gradi

A partire da giovedì graduale calo termico in tutta la Sicilia. Le minime e le massime varieranno in base all'altitudine, ma farà davvero freddo ovunque. Venerdì e sabato previsti anche pioggia e vento

freddo

Già da un paio di giorni stiamo avendo un assaggio, ma il primo dicembre, puntualissima, arriverà la prima vera ondata di freddo, che avvolgerà da Nord a Sud l’intera Europa, dalla Scandinavia al Mediterraneo. La conseguenza sarà che, a partire da giovedì, gradualmente, tutta la Sicilia verrà interessata dal calo delle temperature, causato da correnti provenienti dal nord Atlantico che attraverseranno tutto lo Stivale e che, nelle giornate di venerdì e sabato, dovrebbero essere accompagnate anche da piogge, soprattutto sabato, quando, intorno a metà giornata, si prevede qualche temporale accompagnato anche dal vento.

Le minime e le massime varieranno, naturalmente, in base all’altitudine. In pianura la minima si aggirerà sui 7 gradi e non salirà oltre gli 11, ma nelle zone montane arriveremo a 2 e non andremo oltre i 7-8 gradi. Già da domenica tornerà il sole, ma le temperature si manterranno davvero basse: nelle aree pianeggianti della provincia iblea tra 8 e 11 la minima, non superiore ai 14 gradi la massima per tutta la prossima settimana; nei comuni montani tra i 4 e i 9 gradi.

Preparate maglioni, sciarpe e cappelli di lana, quindi. E se non avete ancora allestito il presepe o l’albero di Natale quale migliore occasione del freddo week end in arrivo?