Un museo dedicato a Nino Baglieri

2

La Famiglia Salesiana, la Diocesi e tutta la città di Modica si preparano a festeggiare il sesto anniversario della nascita in cielo di Nino Baglieri. Ad un anno dall’avvio dell’iter della Causa di Beatificazione, venerdì 1 e sabato 2 marzo, si terranno diversi appuntamenti per ricordare Nino, chiamato da tutti, con affetto, il “Santo di Modica”. Venerdì, alle 19,30, la presentazione del progetto di valorizzazione della piazzetta adiacente la casa di Nino, in via Gioberti, a Modica Alta. Interverranno il sindaco, Antonello Buscema, il progettista, architetto Caschetto, e il vice postulatore della Causa di beatificazione, don Giuseppe Buccellato. Alle 20,30 la Via Crucis cittadina nei luoghi di Nino, con partenza da via Gioberti e arrivo all’Oratorio salesiano. Sabato 2 marzo, alle 10, inaugurazione del museo dedicato a Nino Baglieri e visita da parte delle scuole. Il museo è stato allestito nei locali dell’Oratorio salesiano di Modica Alta. Alle 19, nel Duomo di San Giorgio, la celebrazione della santa messa. A seguire lo spettacolo, a cura della compagnia Piccolo Teatro di Modica, dal titolo: “Mio figlio, l’atleta di Dio premiato dall’Amore”. Lo spettacolo è realizzato con il contributo di: Scuola di danza Aretè – Loco Studio di Francesco Turlà.