Prende corpo l’ipotesi di completamento del Cimitero

1

Dopo la fase di studio per addivenire al completamento del cimitero, condotta dall’Amministrazione Comunale e dai Capi Settore “Lavori pubblici” e “Assetto territoriale”, il 20 marzo scorso il sindaco Piero Rustico ha dato definitivamente il via al procedimento per il completamento del civico cimitero.

Invero, con proprio provvedimento n. 28 il Sindaco ha nominato l’arch. Salvatore Guarnieri, Capo Settore – Responsabile degli Uffici e dei Servizi “Assetto territoriale”, Responsabile Unico del Procedimento relativamente alle procedure per il “Completamento del Civico Cimitero” e per l’espletamento dei successivi e consequenziali adempimenti di competenza.

L’incontro, poi, dell’Amministrazione comunale con i vertici della locale CNA avvenuto in Municipio il successivo 21 marzo scorso è stata l’occasione propizia per il sindaco Piero Rustico e per l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Mozzicato comunicare ai presenti il cronoprogramma che l’esecutivo ha pensato per pervenire quanto prima al completamento del cimitero. Tale cronoprogramma prevede tempi brevissimi, 15-20 giorni, per l’affidamento dell’incarico per la progettazione e non più di quattro mesi per la definitiva approvazione del progetto di completamento da parte del Consiglio Comunale. All’incontro sono stati presenti, oltre al Sindaco e all’assessore Mozzicato, il presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Quarrella, gli assessori Patrizia Lorefice e Mary Ignaccolo e il consigliere comunale Pietro Zocco. La delegazione della CNA ispicese, guidata dal segretario provinciale Giovanni Brancati, era composta dal presidente  Giovanni Betta, dal responsabile locale Carmelo Caccamo e dai componenti del Direttivo Carmelo Baglieri, Tonino Cafisi, Giuseppe Corvo e Corrado Covato.