Non mandano a scuola i figli, denunciati 26 genitori

0

I militari della Compagnia Carabinieri di Modica, a conclusione di una prolungata e meticolosa attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà 26 persone per inosservanza dell’obbligo di istruzione scolastica elementare dei minori.

Le persone denunciate dai Carabinieri altri non sono che i genitori esercenti la potestà genitoriale su 14 minorenni. In particolare, nel corso dell’indagine, è stato accertato che i giovani si assentavano ripetutamente dalle lezioni senza fornire un giustificato motivo che li dispensasse dalla frequentazione dei corsi che sono, per legge, di natura obbligatoria.

I fatti sono stati accertati dai Carabinieri presso l’istituto scolastico superiore “Cataudella” e l’istituto comprensivo centrale, entrambi ubicati a Scicli.

Le risultanze investigative emerse che hanno portato al deferimento in stato di libertà dei 26 genitori sono ora al vaglio della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modica.