Designati gli assessori per i candidati a sindaco

0

Procedendo in ordine alfabetico, il candidato sindaco di Ragusa Franco Antoci ha nominato, in prima battuta, tre assessori designati. Si tratta dell’ingegnere Salvatore Brinch, che in un primo momento era stato indicato candidato sindaco in quota al Movimento Civivo Ibleo, l’avvocato Giovanni Cultrera, coordinatore del PdL di Ragusa e la dottoressa Rita Xiumè. Per il candidato sindaco Ciccio Barone, oltre al nome già fatto sabato scorso del critico d’arte Vittorio Sgarbi, ci sono altri due assessori designati. Si tratta di Fabrizio Chessari e Giuseppe Arezzo, il primo imprenditore e uomo vicino al volontariato e il secondo già assessore ai Servizi sociali della giunta Arezzo, ex direttore dell’Ispettorato Agrario. Per il candidato sindaco Giovanni Cosentini, cinque i nomi fatti. I due assessori designati del Partito Democratico, Isabella Giusto, dirigente della Questura e il segretario cittadino Giuseppe Calabrese, a cui si aggiungono gli altri due indicati, già in primissima battuta lo scorso febbraio, la dottoressa commercialista Maria Gabriella Diquattro e l’imprenditore Antonio Aggius Vella, e Sonia Migliore, commissario dell’Udc di Ragusa, ex assessore nella giunta Dipasquale. Quattro i nomi degli assessori designati per il candidato sindaco Giovanni Iacono. L’avvocato Cesare Borrometi, la biologa Carmela Nicita, l’attore Roberto Nobile e la politologa Vania Orecchio. Tre i nomi degli assessori designati nella squadra del candidato sindaco Enrico Platania, dove oltre all’avvocato e consigliere uscente Maria Grazia Criscione e Rosario Nobile, spunta anche il nome del dottor Antonino Marù che si era proposto come assessore del Movimento 5 Stelle, rispondendo al bando sul web, ma che a quanto pare non sarebbe andato in porto. Come assessori designati, per il Movimento Cinque Stelle, accanto al candidato sindaco Federico Piccitto, vi sono Stefano Martorana, Claudio Conti, Giuseppe Dimartino, Stefania Campo, Flavio Brafa.