Rapina alla Bapr di Pozzallo, bottino di 7 mila euro

0

Rapina poco dopo mezzogiorno presso la filiale della BAPR di Via Vittorio Veneto a Pozzallo. Un uomo armato di taglierino e con il volto scoperto è entrato nei locali della banca e sotto la minaccia di un taglierino si è fatto consegnare dai cassieri il denaro in contanti contenuto nelle casse. Dovrebbe essere di circa 7 mila euro il bottino della rapina anche se sulla cifra non c’è ancora certezza visto che le indagini sono in corso. A condurle i Carabinieri della compagnia di Modica che sono arrivati sul posto poco prima degli uomini del Commissariato di polizia di Via Cornelia. Subito dopo la rapina il malvivente, dall’accento presumibilmente catanese, si è dileguato per le vie circostanti dove probabilmente ad attenderlo c’era un mezzo per la fuga. Continua dunque l’ondata di criminalità che si è abbattuta sulla città marinara e che il sindaco Ammatuna aveva già portato all’attenzione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza nelle scorse settimane.