L’Onorata Società ha presentato ieri “Tifeo e Giove” al Prima Classe

0

Una carrellata di emozioni, un crescendo di sonorità e parole che hanno reso grandiosa l’atmosfera che ha accompagnato il concerto della band ragusana “Onorata Società”, ieri sera al bar Prima Classe a Ragusa. Il pubblico delle grandi occasioni, all’interno e all’esterno del locale, ha potuto godere dell’intensa iniziativa musicale che ha avuto tanti ospiti e due anteprime d’eccezione. Presentato, infatti, il nuovo singolo “Tifeo e Giove”, i cui testi sono stati presi in prestito da quelli scritti dal grande cultore ibleo Mimì Arezzo, e arrangiati dal Maestro Peppe Arezzo. L’altra anteprima è stata la presentazione del video, curato dal regista Davide Savasta “Piani validi”, la prima traccia del loro secondo cd “Medicina Popolare”. Presenti, nel video, per rafforzare maggiormente le musiche e le parole dell’Onorata, sei personaggi d’eccezione. Artisti di grande levatura che contraddistinguono con la loro attività professionale il panorama culturale del territorio ibleo e non solo. Presenti, ieri sera, il maestro Peppe Arezzo, la maestra di danza e ballerina Emanuela Curcio, l’atleta Monica Floridia, l’attore Massimo Leggio, il writer Vincenzo Buscemi e il cantattore Giovanni Arezzo, in arte Soulcè. Ciascuno di loro che ha partecipato attivamente alla realizzazione del video, essendone protagonista ed ospite, non ha voluto mancare alla “prima” anche per testimoniare il sostegno alla band ragusana. Inoltre non è mancata, accanto al palco, la presenza dell’amica della band, Deborah Iurato, attualmente impegnata nel format televisivo in onda sui canali Mediaset “Amici”. In un ritmo serrato di reggae mediterraneo, come la stessa band ha spesso definito la propria musica, un ruolo di primo piano certamente è stato riservato alla nuova fatica discografica, “Tifeo e Giove”. Un testo di grande attualità che costringe a riflettere e a scuotere le coscienze, in un incalzante ritmo dal sapore mitologico, trascinante per le musiche, e incisivo nel testo che evoca la forza e che richiama alle gesta eroiche del gigante dell’Isola, il Vulcano appunto.

Con il concerto di ieri sera, immortalato nei meravigliosi scatti di Giulio Bellomia, e documentato dalle riprese del regista Davide Savasta, inizia un ricco programma natalizio per l’Onorata Società che sarà impegnata in tantissimi appuntamenti nei teatri e nelle piazze delle province di Ragusa, Catania e Agrigento e di cui vi rendiconteremo a breve.