Inaugurata la sede della società di Storia Patria

19

È stata inaugurata dal sindaco Piero Rustico, sabato 28 dicembre scorso, la sede della Società Ispicese di Storia Patria che l’Amministrazione comunale ha concesso a titolo gratuito nei locali attigui alla biblioteca comunale. L’evento è stato preceduto da una conferenza tenuta dal prof. Francesco Raniolo, ordinario di scienza politica all’Università degli Studi della Calabria, coadiuvato dal prof. Maurizio Cerruto, ricercatore presso lo stesso Dipartimento, sul tema del rapporto tra ricerca storica e scienze sociali. La conferenza ha preso il via con il saluto del presidente della Società Ispicese di Storia Patria, Sergio Abbate, durante il quale ha ricordato l’impegno della Società che nel corso dei suoi dieci anni di attività ha consentito la pubblicazione di 21 numeri della rivista Hyspicaefundus e la realizzazione di tanti eventi culturali importanti. Egli ha quindi ringraziato tutti coloro che a qualunque titolo hanno contribuito, nel corso degli anni, all’attuazione di tutto quello che è stato realizzato e nell’occasione particolare i relatori intervenuti e “il sindaco Piero Rustico e la sua Amministrazione per i locali concessi a titolo gratuito che consentiranno alla società di operare in modo più proficuo e di realizzare un archivio di tutti i lavori prodotti più visibile alla comunità”. Il Presidente ha concluso il suo intervento affermando: “Continueremo a svolgere la nostra attività finalizzata alla costruzione della memoria storica della nostra città che vanta tanti secoli di storia perché vogliamo essere luogo della memoria degli ispicesi e rendere con il nostro volontario e disinteressato contributo un servizio alla città”. A lui ha fatto seguito l’intervento del prof. Francesco  Raniolo  che con la sua relazione ha sottolineato l’importanza che assumono i centri di ricerca sul territorio. “Le scienze sociali – ha egli dichiarato –  non possono non confrontarsi tra loro e non possono fare a meno dei dati della ricerca storica che ci consentono di conoscere l’evoluzione della società e quindi di comprenderne il cambiamento che ha condotto agli scenari attuali”. A conclusione della serata l’intervento del sindaco  Piero Rustico che si è vivamente complimentato con i docenti relatori “per i dati che ci hanno fatto conoscere e sui quali ci hanno fatto riflettere” sottolineando che “sono dati interessanti che ci aiutano a comprendere la situazione attuale della nostra società e il perché della sua disaffezione per la politica”. Il Sindaco si è poi rivolto alla Società Ispicese di Storia Patria per rimarcare che “l’occasione è un momento importante per la città di Ispica perché l’inaugurazione della sede in cui la SISP potrà operare, particolare per dove è collocata in quanto consente l’accesso diretto alla biblioteca comunale, è un’opportunità che consentirà a chi all’attività della Società si dedica di poter continuare con maggiore vigore nella sua opera di ricerca e nell’incentivazione di eventi culturali a vantaggio della città di Ispica”.