Tentato furto al centro scommesse, già trovati i ladri

5

Particolarmente intensa la notte appena trascorsa. Protagonisti due giovani modicani che a volto scoperto, sprezzanti delle varie telecamere di videosorveglianza hanno fatto razzia nel quartiere Sorda. Un panificio, una rivendita di biciclette ed una sala scommesse nell’ordine gli esercizi commerciali presi di mira. Magro il bottino nei primi due tentativi, nullo addirittura nel terzo. Dal panificio, che si trova nella zona dell’Ospedale, sono stati portati via poco più di 50 euro custoditi nella casa, ancor meno dal negozio di bici dove la refurtiva si aggirerebbe sui 20 euro. Come dicevamo nulla dall’agenzia di scommesse che si trova in via Sacro Cuore. In questo caso i due giovani malviventi, appena entrati sono stati sorpresi dal sistema d’allarme che li ha messi in fuga. Sul posto sono intervenuti gli agenti di un’agenzia di sorveglianza privata che hanno chiamato il proprietario e gli uomini del commissariato. Una volta sul posto gli agenti hanno rilevato la porta danneggiata ed hanno acquisito le immagini delle videocamere dalle quali si notano chiaramente le sembianze dei due giovani per altro già noti alle forze dell’ordine. Andarli a prendere a casa e ricondurli anche agli altri furti è stato un attimo. Parte dei soldi erano già stati spesi, bisognerà adesso attendere che gli arresti vengano formalizzati o quantomeno venga vagliata a fondo la loro posizione.