A CasaCiomod nasce la Stanza del Vino

14

CasaCiomod continua il suo percorso di crescita senza allontanarsi dalla filosofia da cui è partito il progetto: creare un locale simile a una vera e propria casa in cui cenare in pieno relax.

Partendo da questo concetto, ecco quindi nascere la Stanza del Vino, una nuova area di socializzazione e confronto sui temi enogastronomici. Una stanza in cui sorseggiare del buon vino intorno al “tavolo sociale”, parlando, anzi, chiacchierando tranquillamente con amici e conoscenti: un luogo dove il comun denominatore sarà il confronto sull’enogastronomia.

La Stanza del Vino, arredata con materiali di recupero, come le lampade e le griglie che sorreggono i vini che  sono state realizzare partendo dai tombini e dalle reti elettrosaldate in  carpenteria, sarà gestita da Leonardo Stracquadanio e Luca Pitino.

La Stanza del Vino è solo la prima novità della stagione 2014, annata che vedrà svolgersi all’interno della struttura numerose attività legate all’enogastronomia e, naturalmente, al territorio”, racconta Innocenzo Pluchino ideatore del progetto CasaCiomod.

Nelle prossime settimane prenderà il via il corso di cucinaMani in pasta… dalla farina alle pietanze” con lo chef Stefano Alfano e il pizzaiolo Corrado Baglieri e il supporto dell’aiuto chef Mattia Verdirame. Un modo per imparare a cucinare gustose pietanze utilizzando i prodotti tipici della nostra terra e partendo da uno degli elementi base della cucina: la farina.

Tra i corsi di cucina non ne poteva mancare uno dedicato al cioccolato, in cui il pasticcere Domenico Arcolino spiegherà come viene realizzato il cioccolato nell’antica ricetta modicana. D’altronde lo stesso nome di CasaCiomod deriva dall’unione delle parole Casa, Cioccolato e Modica.

In primavera partirà il progetto Ortocultura. Dalla coltivazione alla cucina, Ortocultura sarà un percorso che ci porterà a scoprire i segreti della nostra buona tavola partendo da quanto la nostra terra ha da offrire. Un ampliamento delle attività didattica in cui si cucineranno le materie prime coltivare direttamente.

Nel corso della stagione 2014 non mancheranno le serate enogastronomiche e quelle legate alle aziende del territorio, che presenteranno i loro prodotti (carne, olio, formaggio, vino). “Noi – spiega Innocenzo Pluchino – non abbiamo fornitori ma partner. Per valorizzare questo nostro rapporto e per promuovere le aziende del territorio organizziamo delle serate tematiche che permettono ai nostri ospiti di gustare numerose prelibatezze prodotte in Sicilia”.

 

Un plauso alla crescita di CasaCiomod arriva da Bagaglino Hotels & Resorts che ha acquisito la dimora storica inserendola nel nuovo catalogo della stagione 2014. “CasaCiomod ha sempre messo al centro del proprio progetto gli ospiti –  spiega il direttore generale di Bagaglino Hotels & Resorts, Ray Lo Faso – accogliendoli e coccolandoli con cortesia, affidabilità e professionalità. Quando abbiamo avuto necessità di ampliare la nostra offerta nel territorio modicano, la scelta di acquisire CasaCiomod è stata naturale, in quanto la nostra filosofia, il Bagaglino Style, e quella di CasaCiomod si sposano perfettamente”.

Bagaglino Hotels & Resorts ha scelto questa occasione per presentare il catalogo 2014. Nel catalogo, alle strutture “storiche” di Bagaglino, come il resort Borgo Rio Favara di Ispica, l’hotel Selinunte Beach, l’hotel Acquamarina a Donnalucata e il Ferro Hotel di Modica, si aggiungono CasaCiomod e il Galatea Sea Palace, l’hotel di Acitrezza che si affaccia sul mare di fronte ai famosi faraglioni, oltre che la selezione “Bagaglino plus” con l’hotel Vittorio Veneto di Ragusa e il Grand Hotel Selinunte.

Il nuovo catalogo – conclude Ray Lo Fasoè il compimento di un percorso che ha visto nell’ultimo anno un’esponenziale crescita del marchio Bagaglino Hotels & Resorts, a partire dalla nascita di  Bagaglino T. O., il tour operator che commercializza in esclusiva le strutture del gruppo, e di Bagaglino RE, che si occupa della consulenza e dello sviluppo immobiliare. Le nuove acquisizioni portano il numero di posti letto di Bagaglino Hotels & Resorts a circa 3.500, distribuiti in tutta la Sicilia, in strutture che rispondono a caratteristiche distinte ma che sono accumunate dagli stessi valori dell’ospitalità. E la nascita di Bagaglino T. O. e Bagaglino RE arriva proprio per garantire la qualità e la professionalità che contraddistingue Bagaglino Hotels & Resorts in ogni aspetto societario”.