Trovato un ordigno bellico in via Stiela

27

Inusuale ritrovamento ieri sera da parte di alcuni ragazzi di un presunto ordigno bellico all’interno di un’area abbandonata in via Stiela a Ragusa. I ragazzi insospettiti dalla forma di questa rudimentale bomba a mano, sicuramente risalente al secondo conflitto mondiale, ritrovata sotto un pesante masso, hanno richiesto l’intervento della polizia di stato. L’area in questione, limitrofa ad una bambinopoli nel quartiere di Via Paestum, è stata transennata in modo precauzionale. Ieri sera già sul posto, sono intervenute le pattuglie della polizia di stato, dopo la segnalazione dei giovani, per verificare di cosa si trattasse. E stamani si è proceduto a chiudere la zona in attesa che vengano inviati gli artificieri che dovranno estrapolare l’ordigno bellico e poi trasferirlo in luogo sicuro per disinnescarlo e renderlo innocuo.