Tenta il suicidio gettandosi dal Ponte Costanzo, ma è vivo

232
ponte costanzo

Lotta tra la vita e la morte il 23enne di Santa Croce Camerina che nel primo pomeriggio di oggi ha deciso di togliersi la vita gettandosi dal Ponte Costanzo. Nonostante il volo di decine di metri il giovane è ancora vivo grazie ai cespugli e alla vegetazione che ne hanno attutito la caduta. Dopo aver lasciato la propria Citroen verde con le quattro frecce accese, ha scavalcato la recinzione lasciandosi cadere nel vuoto. Particolare rilevante il fatto che il giovane abbia scelto la parte meno alta del viadotto. Alcuni automobilisti in transito hanno assistito alla scena chiamando subito i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli uomini della Polstrada e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Modica che hanno provveduto a recuperare il giovane. La sorpresa è stata quando hanno visto che il ragazzo era ancora vivo. Subito trasportato al Maggiore di Modica è stato quindi trasferito in elisoccorso al Cannizzaro di Catania per i politraumi riportati su tutto il corpo. Superfluo dire che le sue condizioni sono disperate. Sconosciuti ancora i motivi che lo hanno portato all’insano gesto.