A Comiso eletto il nuovo collegio dei revisori dei Conti

7

Il Consiglio comunale ha eletto ieri sera il nuovo collegio dei revisori dei conti del Comune di Comiso per il triennio 2014-2017. Sarà composto dal dott. Raffaele Gurrieri, presidente, dal dott. Angelo Ventura e dal rag. Francesco Terranova.

L’elezione è avvenuta mediante un’unica votazione con l’indicazione da parte di ogni singolo consigliere di due nomi, e precisamente quello del presidente e quello di un componente.

Piena soddisfazione è stata espressa dal sindaco Filippo Spataro e dal presidente del Consiglio comunale Luigi Bellassai.

“Finalmente si è superata una prassi affermatasi da molti anni che, di fatto,  non consentiva alla minoranza di esprimere uno dei componenti del collegio dei revisori dei conti – ha commentato il sindaco Spataro -. Ritengo che la modalità di votazione adottata sia più democratica e, d’altra parte, aderente con la più recente giurisprudenza in questa materia. Esprimo, pertanto, il mio convinto apprezzamento al Consiglio comunale che ha preferito una modalità di votazione che, pur disapplicando quanto stabilito dal Regolamento comunale, ha tuttavia seguito un criterio sicuramente più moderno, improntato all’equità e a un sano principio di democratica condivisione. Il nuovo corso in atto al Comune si rileva anche per questi aspetti che non sono di secondaria importanza. Auguro al nuovo collegio dei revisori un sincero buon lavoro.”.

“Il sistema di votazione adottato – ha infine rilevato il presidente Bellassai -, così come proposto dagli uffici comunali competenti e fatto proprio dalla Presidenza del Consiglio comunale, ha rispettato in pieno i diversi principi coinvolti nella materia ossia l’unicità dei requisiti professionali richiesti per i componenti e soprattutto il principio del voto limitato che ha consentito alla minoranza di eleggere un proprio rappresentante. Si tratta di un fatto importante che assicura  efficacia e trasparenza all’azione del collegio stesso e dell’Amministrazione”.