Modica si gemella con Mazzarrone: l’uva arriva tra gli stand della Fiera della Contea

14

Continua a ricevere visitatori e consensi, anche grazie alla professionalità degli espositori presenti e alla varietà dei prodotti in mostra, la diciottesima edizione della “Fiera della Contea” di Modica che si concluderà domenica 15 giugno. Tantissimi stand e, per il fine settimana, un programma pieno di iniziative.
Ritornano le sfide enogastronomiche e sportive, pizza contro scaccia, mojito contro spritz ed ancora zumba contro step con l’obiettivo di coinvolgere anche i giovani all’interno degli ampi spazi espositivi di contrada Caitina, accanto allo stadio comunale di Modica.

Ma sono tante le sorprese in programma per il lungo week-end fieristico. Domani, venerdì 13 giugno, la Pro Loco di Mazzarrone si gemella con quella di Modica che, presieduta da Luigi Galazzo, organizza proprio la “Fiera della Contea”. Dalle 19 sarà possibile degustare la buonissima uva di Mazzarrone con marchio europeo Igp, che proprio in questi giorni viene raccolta per la prima volta tra le campagne della provincia etnea. L’uva da tavola di Mazzarrone è una delle bontà della Sicilia grazie al suo gusto dolce e alla durezza dei chicchi d’uva che l’hanno contraddistinta sul mercato rendendola famosa in tutto il mondo. Il programma di “Fiera della Contea” prevede anche altre iniziative di spettacolo ed intrattenimento. Grazie alla collaborazione con il Csen, sabato 14 giugno dalle 20,30, la “Fiera della Contea” darà grande spazio all’esaltazione dei giovani talenti con una serata interamente dedicata alla danza e al canto.

L’occasione dunque per divertirsi mentre si passeggia tra gli stand, degustando le pietanze tipiche (ci sono anche le arancine del mare, la frittura di paranza, l’insalata di polipo verace) e visitando i tantissimi stand che fanno grande la 18esima edizione della “Fiera della Contea” aperta tutti i giorni dalle 18 alle 23. Un compleanno speciale “festeggiato” in sinergia con il circo Città di Roma, presente a Modica. Basta andare in fiera per ricevere un euro di sconto all’ingresso del circo. Un ulteriore motivo per venire in famiglia approfittando anche dell’area bimbi all’interno della fiera.